In viaggio al Sud? Allora fai una pausa solo a questi parcheggi

2 Luglio 2019

La stagione estiva è ben cominciata, già dall’inizio di giugno abbiamo le giornate calde e secondo le previsioni così sarà l’intera estate. Ognuno di noi sogna di andare al mare. Se allora stai partendo al Sud e ti aspetta una lunga sosta al parcheggio, ricordati che parcheggiando in questi posti hai la possibilità di non passare il week-end solo al parcheggio ma sulle spiagge bianche della Spagna, della Francia, dell’Italia o della Grecia.

Una delle leggende più comuni del settore di trasporti vuole che durante il suo percorso l’autista visita solo le autostrade e i parcheggi. Questo non è vero, come provano i racconti degli autisti come Alex Stalski o Mark Koval che hanno dimostrato che durante la realizzazione dell’ordine di trasporto è possibile conoscere i bei posti dell’Europa, riposare sulla spiaggia e fare il bagno al mare. Bisogna solo sapere dove parcheggiare l’autocarro.

Parcheggi per autocarri in Spagna

Sulla costa del mare di Alborán (una parte del Mar Mediterraneo) sul percorso paesaggistico da Malaga a Cartagena troviamo i numerosi parcheggi sicuri e comodi per autocarri dove vale la pena di passare una lunga sosta. Si tratta, ad esempio, del parcheggio sulla strada N-340. C’è lo spazio per oltre 100 autocarri, custodito e con tante comodità per autocarri. Ubicato nei pressi del comune Salobreña, a 1,5 chilometri dalle spiagge sabbiose.Sicuramente giova notare il grande (oltre 500 posti di parcheggio) per autocarri in El Ejido in via Leonardo Da Vinci. Il parcheggio è situato sulla strada importante A7 e si trova a distanza di pochi chilometri dal mare. Il piccolo parcheggio custodito si trova anche nei pressi di A-1205 nella provincia di La Fuente , a 10 chilometri dal litorale.I posti di parcheggio per autocarri eccezionalmente comodi includono il parcheggio a Valenzia in Carretera Fuente en Corts 44. A portata di mano c’è il mare e il porto, ma anche tutti i monumenti della città, chiamata la Città delle Arti e delle Scienze.

Parcheggi in Francia – qui vale la pena di sostare con l’autocarro

In Francia troviamo ancora più parcheggi dove la sosta può diventare qualcosa di eccezionale. A titolo esemplificativo abbiamo il comune di Béziers, situato a ca. 12 chilometri dal litorale. Nella località Vendres in Rue de Vienne troviamo il grande parcheggio per 350 autocarri con tutte le comodità possibili per gli autisti. E’ interessante che il parcheggio ha 5 asterischi dai 5 possibili nell’applicazione TransParking.

Meritano l’attenzione anche i posti tipo il parcheggio a Toulouges nei pressi della città Perpignan, una decina di chilometri dalle spiagge sabbiose, il parcheggio a Montpellier, a 10 km dalla costa del Mar Mediterrano dovesi trova la famosa cattedrale gotica di San Pietro e i parcheggi nei pressi della Marsiglia, la città natale di Zinédine Zidane.

Dove vale la pena di parcheggiare in Italia?

Si dice che in Italia vale la pena di parcheggiare … dappertutto. Purtroppo, il conducente dell’autocarro non può permettersi il lusso di cui sopra, ma anche gli autisti degli autocarri possono godere del piacere di visitare l’Italia. Pertanto, se vi accade di passare per l’Italia, ricordate che in questo paese troverete tanti parcheggi sicuri con l’ubicazione comoda.Tra Genova e Lucca c’è il parcheggio a Sestri Levante nei pressi di E80 e a Pietrasanta vicino alla costa del Mar Ligure. E’ indubbiamente interessante il parcheggio piccolo, con 17 posti, a Tarquinia, a 7 chilometri dal mare. Per gli estimatori dell’arte e dell’architettura raccomandiamo il parcheggio per gli autocarri nei pressi di Napoli, a San Nicola la Strada. L’ottima ubicazione, con 120 posti di parcheggio, custodito e con le comodità per i conducenti incanterà tanti truckers.

Parcheggi per autocarri in Grecia

Purtroppo, la Grecia non è famosa per i parcheggi sicuri ma se vogliamo conoscere i paesaggi pittoreschi della culla della civiltà, bisogna cercare il posto custodito. Tuttavia, si deve ricordare che il parcheggio deve essere custodito, recintato e illuminato.C’è da notare il parcheggio a pagamento nella città Aspropirgos, 3 chilometri dal mare e 18 chilometri dalla capitale. Ce n’è anche un altro parcheggio vicino, con oltre 100 posti. Bisogna anche prendere in considerazione il parcheggio a Plaka Dilesi nei pressi della strada E01, nel golfo del sud di Euboean, vicino a Calcide, la città menzionata già nell’Iliade.Vuoi scoprire più parcheggi dove parcheggiare l’autocarro in modo sicuro per il week-end in Croazia, Bulgaria o Turchia? Scarica l’applicazione TransParking per avere l’accesso gratuito al maggiore database in Europa dei parcheggi per autocarri.